Via Bainsizza 10, Novara

349 1218395 Serafino Mellone info@jikishinkan.it

Le vie del Cielo sono imperscrutabili

Tanto tanto tempo fa lungo la frontiera a Nord della Cina viveva un vecchio. Il suo nome era Saiweng. Un giorno il suo cavallo fuggì. Quando i suoi vicini vennero a trovarlo per consolarlo, il vecchio rispose che la fuga del cavallo gli avrebbe portato fortuna. Dopo un po’ il cavallo tornò a casa insieme ad un altro bellissimo puledro. Nel rispondere alle congratulazioni dei vicini, Saiweng disse che ora sarebbe arrivata la sfortuna. Più tardi, quando il figlio cadendo da cavallo si ferì gravemente, il vecchio predisse un’altra fortuna. Poco tempo dopo fu scatenata una guerra contro una nazione vicina e molti giovani uomini furono uccisi. Il figlio di Saiweng tuttavia, a causa della sua invalidità dovuta alle ferite che si era procurato cadendo da cavallo, si salvò la vita.

Questa antica storia mostra che la fortuna e la sfortuna sono imprevedibili.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *